Immagini e liturgia: ripensare la storia per una prassi secondo il Concilio Vaticano II

Juan Rego

Abstract


Le pubblicazioni che studiano il rapporto fra le immagini e la liturgia hanno visto un notevole incremento negli ultimi anni. Il presente contributo vuole offrire una rassegna di alcune voci e metodologie che si sono confrontate con questa specifica tematica negli ultimi due decenni. Dopo aver individuato alcune difficoltà nel rapporto fra le immagini e la liturgia nel XX secolo e i contesti in cui si sviluppa attualmente la ripresa, l’ampiezza della produzione accademica sarà esemplificata analizzando alcuni aspetti dell’uso delle immagini cultuali nella Scrittura e nel primo millennio. Le riflessioni conclusive vogliono aiutare a prendere coscienza dell’importanza delle immagini per una liturgia secondo il Concilio Vaticano II.

 

The literature studying the relationship between images and liturgy has increased in recent years. This article aims to offer a review of some of the voices and methodologies that addressed this relationship in the last two decades. After identifying some difficulties that have challenged the presence of images in the liturgy and the contexts of recent discussion, current academic research will be exemplified by analyzing some aspects of the use of images in Scripture and the first millennium. The concluding remarks are intended to help raise awareness of the importance of images for a liturgy after Vatican Council II.

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.3308/ath.v34i1.460

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




Indicizzato da

                 

Incoraggiamo i lettori a iscriversi al servizio di notifica di questa rivista. Usa il link Registra in alto alla homepage della rivista. Con questa registrazione il lettore riceverà l'indice per email di ogni nuova uscita della rivista. Vedi la dichiarazione sulla privacy della rivista che assicura il lettori che il loro nome e indirizzo email non sarà usato per altri fini.